Dorina-Maison-Dorin

Maison Dorin, l’essenza del fascino francese

Dorin Paris é un marchio francese di alta profumeria restaurato e riportato al suo antico splendore grazie a Bashar ed Imane Nasri. Fu verso la fine degli anni ’80 che i due coniugi si interessarono alla storia di una prestigiosa casa di belletti e profumi, rintracciando, a ritroso di due secoli, l’eredità di una Maison d’eccellenza fondata a Parigi da Mademoiselle Montansier.

Un’innata femminilità, uno spirito libero e passionale, una personalità audace e determinata: questa era Marguerite Brunet, in arte Mademoiselle Montansier, attrice francese, direttore ed impresario teatrale. Affascinante, carismatica ed ambiziosa, capace di reinventarsi e di immedesimarsi in molteplici personaggi e ruoli, incarnava la bellezza, l’arte e la raffinatezza, doti che, con spirito manageriale, le consentirono di fondare la Maison Dorin, una casa di belletti, cosmetici e fragranze che nel 1780 fu nominata Fornitore Ufficiale della corte di Versailles. Tra il 1800 fino ai primi decenni del 1900, il marchio crebbe e fu insignito di prestigiosi riconoscimenti a livello internazionale.

Parfums Dorin intrecciano la classica raffinatezza francese al fascino sensuale dell’oriente per raccontare l’arte profumiera attraverso un ampio ventaglio di fragranze. Suddivise in collezioni, le creazioni Dorin vantano un’alta concetrazione di pregiate materie prime, sublimate dalle versioni in Parfum che ne rafforzano la persistenza e la preziosità.

Dorina-Parfum

Dorina Parfum by Dorin
(ph.credit Anthoscents)

Incastonata come un diamante in un diadema di gemme olfattive, DORINA incarna l’essenza del fascino femminile, un tributo a tutte quelle donne che hanno saputo rendersi protagoniste, divenendo intramontabili Icone nella storia del teatro, del cinema o in qualsiasi espressione del multiforme universo artistico. Un Parfum la cui anima gentile fluttua tra i petali di un variopinto bouquet fiorito e talcato custodito in un prezioso flacone dorato. L’iris e la viola, nel cuore della fragranza, irradiano grazia ed eleganza, cosparsi da una sfavillante rugiada di gelsomino acquatico ed annunciati da un soffio di polvere di riso, rosa ed aldeidi. Il vetiver, l’eliotropio, la fava tonka e l’assoluta d’Iris, alla base della composizione, sono il tappeto rosso su cui DORINA incede leggiadra e sensuale, evocando la l’irresistibile magnetismo e la sofisticata bellezza dell’eterna diva.

Les-Eaux-Poudrees-by-Dorin

Les-Eaux-Poudrees-by-Dorin
(ph.credit Anthoscents)

Tra le più recenti creazioni dei Parfums Dorin, sono rimasta affascinata da Les Eaux Poudrées, presentate quest’anno al salone internazionale della profumeria artistica Esxence. Cinque Muse, ritratte in tinte pastello attraverso piramidi ricche e complesse. Delicata e romantica, ciascuna creazione esalta la bellezza di un fiore simbolico della tradizione francese. : il mughetto (Cloches de Mai), la gardenia (Gardenia Garden), la camelia (Pétales de Camélia), la rosa (Rose de Bois) ed il giglio (Lys d’Or). La vaporosa e vellutata consistenza della cipria e del belletto, che hanno reso celebre la Maison, rivive nella polverosa ed elegante scia di impalpabili boccioli trasmutati in Parfum per avvolgere la pelle come trasparenti ali del più pregiato chiffon.

Le fragranze della collezione sono presenti nelle migliori profumerie concessionarie. Per maggiori approfondimenti potete accedere al sito della Maison (da questo Link) o ripercorrerne la storia visitando Il Musée Dorin a Chatou, non lontano da Versailles, dove la casa profumiera ha sede.

 

 

Rispondi

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi segnati con * sono obbligatori

sedici − tre =