taersia-gabriella-chieffo

TAERSìA, una soave tempesta olfattiva

TAERSìA è il secondo appassionante capitolo di un romanzo olfattivo edito da Gabriella Chieffo.

Inaugurata ad Esxence 2016, con MAISìA, la nuova collezione dei profumi Gabriella Chieffo celebra un concetto assoluto di donna, una donna che si rende fautrice del proprio destino. Una donna complessa, romantica e coraggiosa, protagonista di storie passionali ed impattanti, capace di brillare proprio perché consapevole della sua fragilità. E’ un messaggio forte, ma non è un grido di dolore, bensì un canto di rinascita, un tributo alla complessità dell’animo femminile, spesso imprigionato in una rete di convenzioni e stereotipi. In MAISìA questa donna bruciava sul rogo, vittima dell’invidia e del tradimento. Nel nuovo capitolo intitolato TAERSìA – presentata alla recente edizione di Pitti Fragranze – è Lei che innesca la scintilla di un fuoco che divampa.

taersia-edpTAERSìA, “tempesta” in dialetto Salentino, parla di tentazione. E’ la storia di un istante, carico di trepidazione, incertezze, aspettative: l’attimo in cui due anime si incontrano e si riconoscono. E’ irrazionale, è folle, è dirompente. E’ come un lampo, potente, accecante, che preannuncia l’imminente uragano. Ma in quella tempesta di emozioni che adombra la ragione, il richiamo dei sensi sovrasta la voce della coscienza e li sospinge, ineffabilmente, l’uno nelle braccia dell’altro. Due sconosciuti che come due angeli caduti e privati di un’ala, scelgono di lasciarsi travolgere dalla passione, aggrappati all’illusoria speranza di poter ancora volare, completandosi vicendevolmente in quell’abbraccio.

E’ un momento fugace, una tempesta olfattiva che sorprende e cattura l’attenzione con un bagliore cristallino, squarciando ogni resistenza nelle note luminose e lievemente speziate di bergamotto e zenzero. Una folata di vento solleva l’anima della fragranza, rendendo tangibile l’ebbrezza dell’istante. Pulsa di vita e voluttà un cuore di tuberosa, emblematico “fiore del peccato”,  il cui narcotico e conturbante effluvio si armonizza soave nel caldo aroma del caffè. Custodi di quell’emozione, sottili volute di mirra ed incenso, cingono con delicatezza il morbido bouquet, irradiando una luce soffusa e magnetica. Dalle note di fondo, un raffinato accordo di ambra bianca, legni e muschi scivola sulla pelle come la carezza di una piuma, suggellando la tacita promessa di due anime che, abbracciate, spiccano il volo.

taersia-eau-de-parfumLe note:
Testa: bergamotto, elemi, zenzero
Cuore: tuberosa, incenso, mirra, caffè
Fondo: patchouli, legno di Cashmere, legno di Cabreuva, muschio, ambra bianca

MAISìA e TAERSìA sono presentate in formato da 100 ml. Eau de Parfum. La storia e le fragranze di Gabriella Chieffo a questo link.

 

Rispondi

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi segnati con * sono obbligatori

due × 1 =