Les-Bains-Guerbois

Les Bains Guerbois, dal 1885 sulla scia del glamour parigino

“Se questi muri potessero parlare…” sull’onda di questo pensiero, Jean-Pierre Marois, produttore cinematografico ed erede di un luogo simbolo del glamour Parigino, sviluppa il concept dei profumi Les Bains Guerbois.

Ma per raccontarvi questa storia, è necessario immergersi tra i balsami odorosi di una celebre Spa, fondata nel 1885 da François Auguste Guerbois. E’ qui che il fascino leggendario di Les Bains Guerbois ha origine, tra le mura di un tempio della bellezza e del benessere, meta dall’alta società dell’epoca e di artisti del calibro di Manet, Monet, Zola, Renoir e Proust.

Les Bains Guerbois Mr Jean-Pierre Marois

(Monsieur Jean-Pierre Marois, fondatore di Les Bains Guerboix)

La magia di un luogo, può trascendere il tempo, le mode e i costumi. E’ così che, nel 1978, dopo quasi un secolo, quei volti cambiano e il sipario si solleva su uno dei locali notturni più audaci e glamour di Parigi. Vestiti di lustrini e paillettes, varchiamo la soglia dello stesso edificio, ribattezzato Les Bains Douches, e ci lasciamo travolgere da una nuova onda di suoni e luci in compagnia di Prince, di David Bowie, dei Depeche Mode e molti altri, danzando al fianco di super modelle, attori e stilisti di grido.

Eclettico e creativo, Jean-Pierre Marois fa tesoro di una storia di successo e, consapevole del potere evocativo del profumo, riversa nel più potente collettore di memorie la traccia di quella magia. Al fianco dei più affermati alchimisti sensoriali del nostro tempo, decide di imbottigliare l’essenza de Les Bains Guerbois, dando vita ad una collezione di profumi che giunge alle nostre narici con un portfolio creativo di massimo rispetto. Sotto la direzione di Jean-Pierre, Michel Almairac, Dominic Ropion, Fanny Bal, Bertrand Duchaufour, Jérôme Epinette e Dorothée Piot firmano le tappe di un viaggio che perdura da oltre 135 anni.

˜

1992 Purple Night Les Bains GuerboisUna di queste tappe mi ha conquistata nella veste purpurea di una pioggia di petali ardenti e l’incantesimo di 1992 Purple Night si è insinuato oltre la pelle. La visione di Prince che, dinanzi a un pubblico privilegiato di 300 avventori de Les Bains Douches, improvvisa un concerto, si materializza nella movenza sensuale di una tuberosa notturna. Inebriante ed ammaliatrice, la fragranza firmata da Dominique Ropion, accende riflettori di Bergamotto calabro su un cremoso bouquet di Tuberosa indiana e Gelsomino egiziano. Un filo di tabacco e fava tonka danza su un palcoscenico d’ambra, legni e patchouli, cinto da sottili sfumature di suède.

Se avete una chitarra e un amplificatore, vorrei cantarvi una canzone“… ecco che Prince consacra un capitolo di Les Bains Guerbois sulle note di Purple Rain. Era una notte come tante al Le Bains Douches di Parigi, ma quella notte del 1992 riecheggia dal liquido ambrato di Purple night con assuefacente magnetismo.

Le fragranze della collezione Les Bains Guerbois sono distribuite in esclusiva per l’Italia da Perfumology e sono presenti presso profumerie selezionate in formato 100 ml (3,3 oz) spray, concentrazione Eau de Parfum.

Rispondi

Il tuo indirizzo mail non sarà pubblicato. I campi segnati con * sono obbligatori

quindici − dodici =